Sostenibilità aziendale, le soluzioni green di TIM

di Michele Costanzo 2


Nei propri spazi ad Expo 2015, TIM ha recentemente illustrato gli impegni ed in progetti della società attorno ai temi della sostenibilità aziendale, dell’efficienza energetica e della riduzione dei consumi. Un quadro quindi complesso e su ampia scala che si intreccia sempre più strettamente con la visione di TIM di una nuova società digitale.

In tema di sostenibilità aziendale la posizione di TIM è particolarmente interessante sia per la dimensione dell’azienda sia per la tipologia di attività che richiede evidentemente notevoli quantità di energia. In questo contesto programmi di miglioramento dell’efficienza energetica e taglio dei consumi non solo contribuiscono a migliorare l’impronta ‘green’ della società ma diventano anche fattore di competitività sul mercato.

Durante l’evento “TIM Energy Day” sono stati presenti alcuni dei risultati conseguiti dalla società nell’ambito dei programmi aziendali di riduzione delle emissioni e del contenimento dei consumi. L’adozione di 300 mila lampade a LED a basso consumo e l’incremento della produzione di energia per l’autoconsumo ad esempio hanno avuto ricadute positive su consumi ed emissioni. Il progetto Surveillance Center di Telecom Italia a Roma è tra i progetti più innovativi ed utilizza una complessa rete di 30 mila sensori in centrali, stazioni radiomobili ed uffici per monitorare i consumi ed individuare gli interventi di efficientamento.

La sostenibilità aziendale di TIM poggia anche dall’impiego di energia da fonti rinnovabili che consente una riduzione del 70% delle emissioni di CO2. Importati investimenti tecnologici sono stati indirizzati all’aggiornamento degli impianti di trasmissione che in 10 anni hanno visto un miglioramento dell’efficienza di trasporto dei dati di 25 volte: nel 2003 un Joule di energia consentiva il trasporto di circa 140 bit mentre nel 2014 la stessa quantità di energia consente di trasportare circa 3500 bit di informazione.

[Via & Photo Credits | Telecom Italia]

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>