Giro d’Italia delle donne che fanno impresa 2016, nona edizione al via

di Michele Costanzo Commenta

impresa femminile
Torna anche quest’anno il ‘Giro d’Italia delle donne che fanno impresa‘. L’iniziativa è organizzata da Unioncamere, Camere di commercio e Comitati per l’imprenditoria femminile e giunge nel 2016 alla sua nona edizione con eventi organizzati lungo tutta la Penisola.

Imprenditoria femminile in giro per l’Italia

L’edizione 2016 del Giro d’Italia delle donne che fanno impresa partirà ufficialmente il 22 novembre con un duplice appuntamento a Bologna ed a Terni. L’iniziativa si concluderà il 20 dicembre con l’evento organizzato a Messina. Questo il calendario completo dell’iniziativa:

  • 22 novembre a Bologna e Terni
  • 25 novembre a Cremona
  • 02 dicembre a Treviso – Belluno
  • 06 dicembre a Cosenza
  • 15 dicembre a Bari
  • 16 dicembre a Trento
  • 20 dicembre a Messina

In ciascuna delle tappe del giro verranno affrontati temi legati all’impresa ed al suo legame con il territorio. Attenzione in particolare verrà posta sulle imprese al femminile e sulle relative esperienze nelle varie zone d’Italia. A collegare i singoli eventi vi sarà anche un tema conduttore rappresentato dal 3° Rapporto nazionale dell’imprenditoria femminile intitolato “Impresa in Genere” e pubblicato da Unioncamere la scorsa estate.

Numeri dell’impresa al femminile

In Italia le imprese al femminile rappresentano circa un quinto del totale. Più di 1,3 milioni di imprese nel 2015. I dati del rapporto “Impresa in Genere” mostrano inoltre come le ‘imprese rosa’ si siano comportate meglio davanti alla crisi economica; tra il 2010 ed il 2015 sono nate infatti circa 35 mila nuova società a guida femminile pari al 65% di tutte le nuove imprese nate nel Paese.

Una presenza sempre maggiore anche nel campo dell’innovazione con la percentuale di startup al femminile salita dal 9,1% del 2010 al 15,4% del 2014.

[Via | camcom.gov.it]
[Photo Credits | OpenClipArt]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>