A giugno torna a crescere la fiducia delle imprese

di Michele Costanzo Commenta


Dopo il calo registrato a maggio, nel mese di giugno torna a crescere l'”indice composito del clima di fiducia delle imprese italiane” determinato dall’ISTAT. Il miglioramento delle prospettive economiche coinvolge con modalità diverse le aziende operanti in tutti i principali settori di attività.

Partendo dai dati generali l’indice sul clima di fiducia delle imprese (Istat economic sentiment indicator) ha raggiunto a giugno quota 88,4 in crescita rispetto agli 86,9 punti registrati a maggio ma ancora leggermente al di sotto del picco relativo di marzo 2014 (89,5). Ricordiamo che nella scala dell’indice quota 100 rappresenta il valore di riferimento del 2005.

Il miglioramento del clima di fiducia ha coinvolto tutti e quattro i macrosettori in cui sono raggruppate le aziende italiane:

  • Settore manifatturiero: 100 (era 99,8 a maggio)
  • Settore costruzioni: 81,1 (era 73,4 a maggio)
  • Settore servizi di mercato: 88 (era 87,4 a maggio)
  • Settore commercio al dettaglio: 101,4 (era 99 a maggio)

Particolarmente significativo è il balzo della fiducia nel settore delle costruzioni il cui indice era costantemente in calo nei quattro mesi precedenti. In questo segmento rispetto a maggio sono migliorate anche le previsioni su “ordini e/o piani di costruzione” e le attese occupazionali.

Si consolida anche il miglioramento del clima di fiducia per le aziende del manifatturiero che negli ultimi 5 mesi è salito da quota 99,1 a quota 100 senza registrare mani variazioni negative. Anche in questo settore si è registrato un miglioramento delle attese per quanto riguarda ordini e produzione.

Nel commercio al dettaglio il miglioramento del clima di fiducia è trasversale a tutto il settore e coinvolge tanto la grande distribuzione (da quota 95,6 di maggio a quota 101,0 di giugno) che la distribuzione tradizionale (da quota 102,0 a quota 102,7).

[Via | ISTAT]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>