Esportazioni, l’auto spinge la Basilicata

di Michele Costanzo 1


Il 2015 è stato un anno globalmente positivo per le esportazioni italiane con un risultato in crescita per la maggior parte delle regioni. Negli ultimi dati diffusi dall’ISTAT spicca in particolare l’andamento della Basilicata che trainata dal settore auto segna una crescita a tre cifre.

Globalmente nel corso del 2015 le esportazioni delle regioni italiane hanno raggiunto i 413,88 miliardi di euro con una crescita del 3,8% rispetto all’anno precedente. Per ripartizioni territoriali l’area del nord-ovest resta prima per valore delle esportazioni mentre in termini relativi sono le regioni del sud a registrare il maggior tasso di crescita. Unico dato in controtendenza è la flessione per le isole. Questi i dati in dettaglio:

  • Italia nord-occidentale: Valore 164,4 miliardi (+2,7%)
  • Italia nord-orientale: 132,8 miliardi (+4,7%)
  • Italia centrale: 69,1 miliardi (+4,0%)
  • Italia meridionale: 29,1 miliardi (+10,2%)
  • Italia insulare: 13,3 miliardi (-7,3%)
  • Province non specificate: 5,2 miliardi

Analizzando più nel dettaglio i dati delle singole regioni, si evidenzia in particolare l’andamento della Basilicata le cui esportazioni sono cresciute nel 2015 del 145,7%. Un andamento in cui pesa positivamente il settore auto che ha visto il rilancio produttivo dello stabilimento FCA di Melfi. Crescita delle esportazioni a doppia cifrasi registra anche in Molise (+36,1%) ed in Calabria (+15,1%). Sul versante opposto il segno negativo prevale in Sicilia (-12,4%), Liguria (-4,2%), Marche (-2,3%) e Valle d’Aosta (-0,3%).

Nell’analisi per settori produttivi emerge ancora l’ottimo andamento degli autoveicoli in Basilicata con esportazioni cresciute addirittura del 307,9%. Un effetto simile si è registrato anche in Piemonte con le esportazioni di autoveicoli cresciute nel 2015 del 33%. In un diverso settore produttivo nel Lazio l’export di coke e prodotti petroliferi raffinati è cresciuto del 92%.

[Via | ISTAT]

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>