Bilancio sociale, l’esempio di Ansaldo

di marc Commenta

Il bilancio sociale è uno dei documenti societari più importanti per promuovere all'esterno l'immagine aziendale sul fronte dell'impegno ecosostenibile e degli sforzi compiuti nell'arco di un periodo solitamente coincidente all'anno, in materia di tutela ambientale e sociale.

 Il bilancio sociale è uno dei documenti societari più importanti per promuovere all’esterno l’immagine aziendale sul fronte dell’impegno ecosostenibile e degli sforzi compiuti nell’arco di un periodo solitamente coincidente all’anno, in materia di tutela ambientale e sociale.

Considerato quanto sopra, sono sempre di più le società che periodicamente pubblicato tale documento, rendendo disponibile al mercato l’informativa riferibile agli sforzi effettuati per migliorare l’impatto delle varie strutture aziendali nei confronti della società.

In un comunicato stampa molto recente, Ansaldo STS ha reso noto di aver approvato il primo bilancio sociale di sostenibilità 2010, che è divenuto oggetto di certificazione da parte della società PricewaterhouseCoopers.

In una nota diffusa dal gruppo societario, viene sostenuto come l’impegno della società verso la sostenibilità dello sviluppo si esprime “nei Paesi in cui opera, sparsi nei cinque continenti, attraverso la diffusione di una visione d’impresa, attenta agli aspetti ambientali, sociali e a promuovere attraverso il proprio lavoro un clima di cooperazione con le culture locali”.

Ansaldo STS ha infine reso noto di aver aderito all’iniziativa ONU denominata Global Compact, affinchè possa incrementare il proprio impegno nei confronti del rispetto dei diritti umani, del lavoro, dell’ambiente e della lotta alla corruzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>