Ferrari è il marchio più forte al mondo

di Michele Costanzo 1


Il “Cavallino Rampante” storico simbolo della Ferrari è certamente uno dei simboli italiani più noti nel mondo oltre che un emblema di grande riconoscibilità. Secondo una recente pubblicazione di Brand Finance il logo che caratterizza tutte le supercar Ferrari è da considerarsi il marchio più forte a livello globale.

Secondo l’analisi il logo della Ferrari si caratterizza per desiderabilità, fedeltà dei propri utenti, fiducia, identità visiva, presenza online e soddisfazione dei propri dipendenti. Una combinazione che rende il Cavallino Rampante immediatamente riconoscibile in tutto il mondo persino dove strade asfaltate e motorizzazione di massa non sono ancora arrivate.

Il celebre marchio della Ferrari da sempre associato ai successi sportivi della casa primeggia in un ristretto gruppo di soli 11 marchi a cui Brand Finance attribuisce un rating AAA+ e che include tra gli altri anche Google, Hermès, Coca-Cola, Disney, Rolex e Red Bull. Sempre secondo la società di analisi il solo marchio della Ferrari è valutato l’impressionante cifra di 4 miliardi di dollari.

Se dalla forza e dalla riconoscibilità passiamo al “semplice” valore commerciale, allora il marchio più importante a livello globale di conferma quello di Apple valutato oltre 104 miliardi. La società di Cupertino è seguita dai diretti rivali di Samsung (quasi 79 miliardi) che hanno registrato negli anni un forte miglioramento dell’immagine presso il pubblico. Ed è proprio il settore tecnologico a dominare la classifica con Google al terzo posto, Microsoft al quarto e Verizon al quinto.

La top ten è completata da General Electric al sesto posto, AT&T al settimo, Amazon all’ottavo, Walmart al nono ed IBM al decimo. Il settore dell’auto trova Toyota all’11esimo posto e BMW al 17esimo. Tra le aziende alimentari Coca-Cola è al 12esimo posto e McDonald’s al 23esimo.

[Via | Brand Finance]

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>