Commercio, crescono negozi online e street food

di Michele Costanzo Commenta


Un recente studio dell’Osservatorio Confesercenti ha fatto il punto sulle nuove imprese commerciali e turistiche nate in Italia nel corso del 2015. Ne esce un interessante spaccato del tessuto imprenditoriale italiano che vede una forte crescita dei negozi online e più in generale delle attività prive di una sede fissa.

In termini assoluti il comparto del commercio e del turismo che ha registrato il maggior numero di nuove imprese nate nel 2015 è quello delle ‘Bancarelle di prodotti vari” con 9.705 iscrizioni. Un dato che mostra quindi un ritrovato interesse per il commercio ambulante anche in conseguenza di una generale onerosità delle attività con sede fissa. Tra affitto dei locali commerciali e tassazione infatti l’attività in negozio diventa spesso eccessivamente onerosa facendo preferire appunto il commercio ambulante. Sempre in termini assoluti seguono nell’ordine i comparti:

  • Ristoranti: 8.627 nuove iscrizioni
  • Bar e simili:7.557 nuove iscrizioni
  • Negozi di moda: 3.860 nuove iscrizioni
  • Banchi di abbigliamento e calzature: 3.850 nuove iscrizioni

Come si può notare dalle cifre le nuove attività commerciali con sede fissa si concentrano soprattutto nel settore della ristorazione ed in misura minore nell’abbigliamento. Al sesto posto assoluto si collocano i negozi online (Negozi per vendita attraverso internet) con 2.573 iscrizioni, un dato che evidenzia l’interesse delle imprese verso il commercio elettronico.

In termini percentuali sono proprio i negozi online ha registrare il più elevato tasso di natalità (percentuale di nuove imprese rispetto a quelle già attive). Per questo settore il tasso di natalità nel 2015 è stato infatti pari al 16%. Natalità sopra il 10% anche per due attività del commercio ambulante: Banchi di prodotti vari (+15,5%) e Street Food – ristorazione mobile (+10,7%).

[Via | Confesercenti]
[Photo Credits | OpenClipArt]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>