Strategia aziendale, Wind cresce nel mercato business

di Michele Costanzo Commenta


Tra i maggiori operatori di telefonia mobile in Italia Wind è l’unico a registrare una significativa crescita nel mercato business a fine 2014. Una strategia aziendale rivelatasi efficace in questo settore come evidenziano i dati recentemente diffusi dall’AgCom nel tradizionale Osservatorio Trimestrale sulle Comunicazioni.

Il documento AgCom analizza complessivamente lo stato e l’evoluzione del settore delle comunicazioni in Italia e vede a fine 2014 un totale di 94,2 milioni di utenti per la rete mobile. Questa cifra comprende evidentemente anche gli utenti che possiedono più di una linea ed è comunque in flessione sia rispetto ai 96,9 milioni del 2013 che rispetto al picco di 97,2 milioni del 2012. In questo contesto le SIM “affari” rappresentano il 14,9% del totale per circa 14 milioni di SIM, in crescita di 1,18 milioni di unità.

Proprio nel settore business la strategia aziendale di Wind si è dimostrata particolarmente efficace. L’operatore ha raggiunto una quota di mercato del 6% mettendo a segno una crescita di 4,4 punti percentuali rispetto al dicembre 2013. Tra i maggiori operatori mobile Wind è in questo senso l’unico ad aver registrato una variazione positiva.

Il segmento business è saldamente guidato da TIM (Telecom Italia) che pure in flessione di 3,2 punti percentuali mantiene una quota maggioritario del 58,8%. A fine 2014 Vodafone detiene invece una quota del mercato business pari al 26,1% in flessione di 1,2 punti percentuali. Alle spalle di Wind si colloca H3G (Tre Italia) con una quota di mercato del 5,5% in leggera flessione di 0,3 punti percentuali.

Strategia aziendale complessivamente positiva anche per Poste Mobile. Alle spalle degli operatori con rete propria, Poste Mobile si colloca primo tra gli operatori virtuali con una quota di mercato del 2% in crescita di 0,2 punti percentuali. Gli altri operatori virtuali MVNO raccolgono complessivamente l’1,5% in leggera crescita di 0,1 punti percentuali.

[Via | AgCom]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>