Flotte aziendali: sul sito della Toyota una sezione speciale

di Francesca Commenta

In tempi di crisi economica le flotte aziendali si riducono o cambiano le formule di acquisto e noleggio. Capita, però, che le grandi case automobilistiche non si arrendano di fronte all’evidenza e cerchino di incoraggiare per quanto possibile potenziali clienti con prezzi più bassi, proposte interessanti e sezioni apposite sul sito. Un caso su tutti, la Toyota. In realtà, l’area speciale ha un motivo particolare di esistere. Esperti sono, infatti, pronti a rispondere alle varie esigenze del cliente business. 

In questo modo gli utenti saranno più fidelizzati e più facilmente si affideranno ai prodotti della casa automobilistica. L’auto del resto è uno strumento di lavoro in molti casi ed è fondamentale che sia adatta al tipo di utilizzo richiesto, dalle linee eleganti o comunque perfette per le proprie esigenze e soprattutto non esageratamente care. Il parco auto aziendale, insomma, deve avere dei vantaggi gestionali in ogni momento e, come in molti settori, si va con il migliore offerente.

Il piano ToyotaBusinessPlus è indicato sia per una grande che per una piccola o media azienda o, ancora, per un libero professionista. Ancora, il proprietario di una struttura, può decidere di modificare la propria flotta aziendale e affidandosi al brand contattare direttamente il key account manager o rivolgersi, nella pagina dedicata, ad uno dei Business Centers per ulteriori approfondimenti. Insomma, prima o dopo l’acquisto, l’assistenza non manca mai. Il link di riferimento, in questo caso è http://www.toyota.it/businessplus/index.tmex. Un modo per mostrare trasparenza e affidabilità con la garanzia di un successo immediato. Lo strumento in questione poi, dato da non sottovalutare, è di facile fruizione e il contatto diretto tranquillizza sempre un utente indeciso sulla possibilità di fare un investimento importante. Se il Giappone nel passato recente, tra tsunami e terremoti ha vissuto molti mesi di difficoltà, di certo il business e le idee creative non sono andate in ferie e alla fine la differenza si è vista in breve tempo. 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>