Come diventare Agente immobiliare

di La redazione Commenta

agente immobiliare

A differenza di quanto avveniva in passato, oggi esiste un iter ben preciso da seguire per diventare Agente immobiliare.

I passaggi obbligati e la strada da intraprendere prevedono un percorso ben definito che spesso implica maggiori ostacoli e difficoltà. In ogni caso ottenere la qualifica di agente immobiliare è il punto di partenza essenziale e il requisito base per lo svolgimento di una professione interessante, legata a una figura molto richiesta, nonostante il momento di crisi che ha colpito il settore immobiliare. L’Agente immobiliare infatti non opera solo per le agenzie immobiliari ma spesso è ricercato da banche e istituti di credito che ne utilizzano la specializzazione per la gestione dei propri beni.

In passato bastavano tirocinio e pratica presso un’agenzia per acquisire la competenza necessaria ad esercitare la professione di agente immobiliare, oggi invece è indispensabile dimostrare una conoscenza approfondita della normativa vigente nel settore.

Altra necessità dell’Agente immobiliare è quella di stipulare una polizza assicurativa obbligatoria concepita appositamente per le figure che esercitano questa determinata professione. A questa pagina scopri i costi di una polizza per agenti immobiliari.

Qual è il ruolo dell’Agente immobiliare

L’Agente immobiliare è una figura che deve ispirare sicurezza e conquistare la piena fiducia del cliente per poterlo consigliare al meglio riuscendo a rispondere in modo coerente ed esaustivo alle sue richieste.

Oltre a padroneggiare le norme e le materie d’interesse, l’Agente immobiliare deve saper dimostrare un’ottima capacità di mediazione tra il proprietario di un immobile in vendita e il suo potenziale acquirente.

Doti spiccate devono essere anche la capacità di persuasione, la brillantezza nel proporre affari e soluzioni e le competenze tecniche nel settore.

L’Agente immobiliare deve riuscire a mantenersi alla giusta distanza tra entrambe le parti interessate in una compravendita e deve agire senza vincoli legati a interessi personali o privati.

Requisti necessari

Per diventare Agente immobiliare, prima di sostenere le prove necessarie al conseguimento del titolo finale è necessario possedere i seguenti requisiti:

• cittadinanza o residenza in Italia;

• residenza nella provincia della Camera di commercio a cui si è iscritti;

• diploma di secondo grado in qualsiasi istituto scolastico;

• assenza di sanzioni amministrative o condanne penali.

Iter obbligatorio

Oltre ai prerequisiti appena elencati, per poter diventare Agente immobiliare è indispensabile possedere il titolo che attesta la licenza a svolgere la professione.

Tale titolo si può ottenere tramite la frequenza del corso di formazione specifico e il superamento dell’esame finale oppure tramite l’esercizio della professione per almeno un anno di tempo in un’agenzia parallelamente alla frequenza del corso di formazione specifico.

Attualmente in Italia non è possibile scegliere la seconda opzione perché non è stato ancora emanato il decreto attuativo che la renda equivalente alla prima.

Con i requisiti necessari richiesti si può effettuare l’iscrizione alla Camera di Commercio.

Gli argomenti oggetto degli esami scritti e orali che vanno obbligatoriamente sostenuti alla fine dei corsi di formazione riguardano materie giuridiche e tecniche.

Le prove scritte e orali richiedono una preparazione generale sulle nozioni legislative e le attività burocratiche in ambito immobiliare e riguardano anche l’andamento del mercato e l’oscillazione dei prezzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>