Boom aziendali, Google+ fa meglio di Facebook

di La redazione Commenta

Google+, il nuovo social network del motore di ricerca più noto del mondo, ha fatto boom. Stando a quanto sostiene una ricerca compiuta dalla società ComScore, infatti, il nuovo servizio di social networking avrebbe raggiunto quota 25 milioni di visitatori ben prima di qualsiasi altro servizio similare, Facebook incluso, tagliando questo importante traguardo con qualche giorno di anticipo rispetto al compimento del primo mese di vita.

Nel solo mercato statunitense, Google+ ha ottenuto ben 6,44 milioni di visitatori dalla data della sua creazione al 24 luglio. Un risultato molto significativo, che si accompagna a un altro dato eccellente, relativo al successo ottenuto dal nuovo social network in uno dei Paesi emergenti più appetibili sul fronte web, l’India, dove Google+ ha consolidato ben 3,62 milioni di visitatori nello stesso periodo.

Ai numeri di cui sopra occorrerà inoltre aggiungere un bacino più difficile da stimare: i dati ComScore non tengono infatti in considerazione gli utenti che hanno avuto accesso al servizio di social networking non attraverso il computer di casa, bensì attraverso uno dei dispositivi mobili sempre più utilizzati, contribuendo pertanto ad alimentare le considerazioni di successo sulla nuova piattaforma della grande G.

L’obiettivo di Google+, nato alla fine di giugno, è tuttavia più a lungo termine: il traguardo è quello di scalzare Facebook – con i suoi 750 milioni di utenti – dal podio dei social network più utilizzati dal mondo. Un traguardo non certo facile, ma che con una spinta iniziale così importante, non appare certo irrealizzabile nel corso dei prossimi anni.

Cresce ancora, infine, l’utilizzo del motore di ricerca Google, con un numero di giorni alla settimana di sfruttamento del servizio che negli Stati Uniti ha subito un incremento del 39% nel corso della seconda parte di luglio, e con buone prospettive di ulteriore aumento nel breve termine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>