Windows 10, le novità per le aziende

di Michele Costanzo Commenta


C’era grande attesa per l’evento con cui Microsoft ha svelato in anteprima Windows 10, il nuovo sistema operativo che sarà disponibile sul mercato nel corso del 2015. Con questo prodotto l’azienda di Redmond intende porre particolare attenzione verso il cruciale mercato delle aziende e dei professionisti.

Con Windows 10 Microsoft proporrà un sistema operativo costruito con maggiore attenzione all’uso desktop. La società punta ad offrire una curva di apprendimento particolarmente rapida per gli utenti delle postazioni aziendali che già usano Windows 7 e Windows 8/8.1. Il ritrovato menù Start e una estesa compatibilità con i software tradizionali dovrebbero facilitare la migrazione al nuovo sistema operativo. Specifici programmi sono inoltre previsti per gestire l’aggiornamento dalle precedenti versioni di Windows e per valutare il livello di compatibilità con i programmi in uso in azienda.

Al tempo stesso però Windows 10 si presenterà come un sistema operativo trasversale in grado di funzionare anche su smartphone e tablet. Alle aziende quindi Windows 10 proporrà una piattaforma unificata in grado di gestire tutti i dispositivi aziendale e di garantire una compatibilità ottimale.

La sicurezza, da sempre aspetto fondamentale in ambito aziendale, vede in Windows 10 numerosi passi in avanti. Dal sistema BitLocker potenziato, ai sistemi di autenticazione multi-fattore, fino ad una maggiore sicurezza a livello di rete e gestione delle VPN, tutto concorre ad innalzare il livello di protezione di dati e applicazioni.

Microsoft guarda alle aziende anche per quanto riguarda il processo di gestione centralizzata del sistema operativo e di distribuzione degli aggiornamenti che potrà essere personalizzato in funzione delle specifiche esigenze aziendali. Anche per quanto riguarda le app distribuite attraverso Windows Store, Microsoft prevede di introdurre novità rivolte al mondo delle imprese. In particolare lo store permetterà ad aziende ed organizzazioni di acquistare licenze multiple e di gestirne l’impiego in maniera semplificata.

[Photo Credits | Microsoft (Blogging Windows)]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>