Toscana: ancora in crescita le imprese femminili

di Francesca Commenta

 Una tendenza positiva in continua crescita: le donne in Toscana sanno quello che vogliono e decidono di fare impresa da sole con o senza le agevolazioni del caso. Se la poltrona migliore in ufficio spetta sempre al collega maschio, allora meglio prendere la situazione in mano e aprire una impresa al femminile. Questo ovviamente non significa affatto che altrove le ragazze siano meno sveglie ma di certo in questa regione i dati raggiunti sono veramente incredibili nel giro di poco tempo. Secondo i numeri raccolti, in particolare, a marzo 2011 le imprese in rosa arrivano a rappresentare il 23,9% del totale delle imprese regionali, pari a 416.622 unita’. La media nazionale, insomma, è stata superata del 23,4%.

La ricerca dell’Osservatorio sulle Imprese Femminili rivela, inoltre, che a fine marzo 2011il numero esatto di strutture gestite da donne erano 99.404 con 1.946 unita’ in piu’ rispetto a un anno prima (+2%). Il picco in tal senso, si registra a Grosseto con il 29,1% delle imprese grossetanea maggioranza femminile. A seguire, ecco le province di Livorno (27,3%), Prato e Massa Carrara con un buon 24,9%.

Esiste comunque secondo l’osservazione, un ambito che le donne inserite nel mondo dell’imprenditoria tendono a preferire e nel quale comunque hanno maggiore accesso. Si tratta dei servizi alle persone e alle imprese. Nelle ultime settimane, poi, aumentano di quantità pure le attivita’ professionali e scientifiche, le attivita’ finanziarie e assicurative ed i servizi di informazione e comunicazione. Ancora, le donne cominciano a dedicarsi al settore commerciale e al settore turistico e prima ancora a quello dell’agricoltura e della sanità. Si tratta di settori che si calcola potrebbero diventare quasi del tutto femminili. Buona la crescita a tal proposito anche del manifatturiero anche se ancora le cifre non sono esaltanti e così anche le costruzioni, ma l’aumento è piuttosto moderato e non si sa bene ancora in che direzione possa svilupparsi un ambito dove ancora comandano gli uomini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>