Strategie aziendali, Volkswagen sfida Toyota con la sua Up!

di marc Commenta

Sarà presentata il mese prossimo la Up!, la nuova city car di Volkswagen che la società sembra aver predisposto principalmente per rispondere al meglio alla crescente domanda europea per veicoli di piccole dimensioni, ed efficienti sul fronte dei consumi, sperando che il principale produttore di auto del vecchio Continente possa consolidare la propria posizione dagli attacchi dei più importanti competitors continentali ed extracontinentali.

In presentazione il 12 settembre all’Auto Show di Francoforte, la Up! dovrebbe divenire disponibile presso le concessionarie con decorrenza dicembre, cercando in tal modo di competere prontamente con la compatta Aygo, di Toyota, e con la C1 mini di Peugeot Citroen, principali benchmark di riferimento per quanto concerne il segmento nel quale Volkswagen vuol dire la sua proprio con la neoarrivata Up!.

Diversi i dati di importanza e di curiosità in merito al rilascio della Up!, il cui costo dovrebbe aggirarsi intorno ai 9.500 euro. L’elemento relativo al prezzo di mercato non è ancora stato confermato ma, stando alle indiscrezioni relativi a fonti vicinissime ai vertici societari, il prezzo finale non dovrebbe eccessivamente distaccarsi dalla soglia sopra individuata, e dovrebbe comunque rimanere al di sotto dei 10 mila euro.

Ancora, la Up! sarà la prima auto a brand Volkswagen ad essere stata interamente prodotta (fin dalle fasi della progettazione) sotto la guida del chief executive officer Market Winterkom, che pertanto si aspetta grandi risultati da questa nuova creazione, il cui impatto sul mercato sarà di importanza strategica per poter affermare la propria guida e la propria complessiva supervisione negli esercizi successivi.

Stando a quanto rivelato dalla società, le vendite di Volkswagen dovrebbero aumentare di circa 5 punti percentuali, a 7,2 milioni di unità, durante il 2011. Le vendite di luglio sono cresciute di 16 punti percentuali a 655.600 unità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>