Gestione Flotte aziendali: scegliere il noleggio a lungo termine

di Francesca Commenta

Sono sempre di più, ogni anno, le aziende che scelgono di noleggiare le auto per conto dell’impresa per un periodo di tempo medio- lungo. Del resto la gestione delle flotte aziendali non è uno scherzo e può pesare anche in modo consistente su una struttura già gravata da mille altri costi. Ancora di più se le vetture sono moltissime perchè utilizzate magari dai dipendenti in trasferta. In questo caso contenere i costi diventa praticamente indispensabile, se non ci si vuole avviare verso debiti e, nei casi peggiori, al fallimento. A tal proposito, in un controllo aziendale oculato si risparmia di più un “affitto” degli strumenti necessari sia per svolgere meglio le mansioni che per rappresentare la ditta di riferimento, in questo caso con le quattro ruote.

Le case automobilistiche scelte sono di solito quelle più costose che garantiscono auto di qualità soprattutto per i manager, mentre per i lavoratori assunti il discorso cambia a seconda dell’utilizzo e del numero e dei chilometri legati allo spostamento. Sono sempre in crescita, poi, ogni anno, quei tipi di lavoro in cui il dipendente deve raggiungere un cliente oltre che eseguire qualche commissione importante.

In questo caso, è fondamentale che vada all’appuntamento con un mezzo di trasporto che sia quanto di meglio ci sia sul mercato, perchè ne vale la credibilità dell’azienda. In più, questo migliora il livello di fiducia della persona che ci si trova di fronte che immagina una struttura piuttosto grande e seria, tanto da potersi permettere alcuni tipi di quattro ruote. In tal modo, con un noleggio continuo, le spese restano ma vengono quanto più è possibile contenute e questo per una azienda è indispensabile, soprattutto se si tiene conto delle centinaia di altre voci di spesa che mensilmente sono necessarie anche magari per coloro che restano dentro agli uffici, per non parlare poi degli stessi stipendi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>