Conoscenze del personale da rafforzare per un terzo delle imprese

di Michele Costanzo Commenta


In un mercato che cambia rapidamente l’aggiornamento delle competenze professionali del personale di una azienda è spesso un elemento cruciale per una corretta gestione d’impresa. Su questo complesso tema è stato da poco reso noto uno studio Isfol commissionato dal Ministero del Lavoro che mostra come una parte consistente delle aziende italiane esprima un forte fabbisogno di nuove conoscenze.

Secondo l’analisi Isfol circa un terzo delle aziende italiane, corrispondente ad oltre mezzo milione di imprese, dichiara di dover aggiornare le competenze dei propri lavoratori. Una esigenza strettamente legata al variare delle condizioni del mercato che si traduce in una richiesta di formazione costante e attualizzata.

Il settore della “fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata” è quello in cui si registra la maggiore domanda di formazione per il personale (espressa dal 50% delle aziende). Valori superiori al 40% si registrano anche per i settori delle “attività finanziarie e assicurative” dei “servizi di informazione e di comunicazione”, della “fabbricazione di prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio e fabbricazione di prodotti chimici” e della “fabbricazione di prodotti farmaceutici”.

Per tipologia di azienda la maggiore richiesta formativa, espressa dall’83% delle società, arriva dalle grandi imprese con più di 250 dipendenti. L’esigenza di aggiornamento delle competenze del personale è forte (58%) anche per le medie imprese (da 50 a 249 dipendenti) mentre è meno sentita (32%) per le piccole imprese con meno di 50 dipendenti.

Diversa è anche la distribuzione geografica. Il fabbisogno di formazione del personale è più marcato nelle regioni del sud (Basilicata, Molise, Sardegna, Campania e Puglia in particolare) mentre è in linea con la media nazionale per le aziende del nord dove anzi alcune regioni (Lombardia, Emilia Romagna, Toscana e Piemonte) esprimono una richiesta inferiore al dato nazionale.

[Via | Isfol]
[Photo Credits | OpenClipArt]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>