Auto aziendali: le preferite dai manager

di Francesca Commenta

I manager e dirigenti d’azienda vantano quasi sempre delle auto aziendali che, non di rado, hanno anche il privilegio di scegliere direttamente secondo esigenze e gusti, sempre con un tocco di eleganza ed esclusività che possa elevare la stessa impresa sulle altre. In particolare, sono i responsabili delle Risorse Umane e i Direttori Generali, che prestano maggiore attenzione a tale non trascurabile dettaglio e, di solito, valutano pure quali flotte scegliere per tutto il resto del top management. Nel 2011 le indagini sulle vetture preferite da chi sta a capo di una azienda hanno chiaramente mostrato come un alto indice di gradimento va di certo all’Audi A7 che oltre ad essere comoda fornisce tutta una serie di dettagli utili in qualunque situazione.

Si mostra, ad esempio, come un perfetto strumento di rappresentanza con consumi ed inquinamento ridotti. Il buon rapporto prestazioni/consumo è dato soprattutto da una serie di optional quali lo start and go, il catalizzatore, il dosatore di consumo in frenata e su una serie di sistemi che possono essere montati anche su Bmw, Mercedes, Porche, Ferrari e Maserati.

Attualmente, comunque, secondo dati ufficiali, sembra che la la macchina in assoluto più usata dai manager nello scorso anno sia la Mercedes Classe E, seguita dalla BMW Serie  5, dalla Audi A6 e dalla BMW X6. Tutte quattro ruote di rappresentanza che però hanno dalla loro anche la possibilità di presentarsi come macchine adatte ad ospitare più passeggeri. Ancora limitata risulta invece essere la presenza di Porsche 911 e Panamera, Ferrari California, Maserati Gran Turismo, vetture che fanno scena, ma per il loro aspetto sportivo e grintoso forse non riescono ancora a rispecchiare quello che è l’equilibrio interno ad una azienda. Non dimentichiamo, però, che con la crisi economica degli ultimi anni, molte azienda hanno iniziato a “ottimizzare” i costi e preferiscono fornire una macchina all’amministratore delegato e tenere in azienda un’altra o altre due vetture che tutti i dipendenti di primo livello a seconda delle varie necessità possono gestire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>